SILVIA LELLI

About me

Silvia Lelli

 

Dopo la laurea in architettura a Firenze fotografa teatro, danza, performance- art. Pubblica ed espone Storia di un soldato (1979), Ritratti senza posa (1985), Neon collection / Neon installation (1982-2017), Flying Music (2008), Danza Dentro-Danza Oltre (1998-2004), Körper und Raum (1999-2001), In cammino, al bordo (2007). Partecipa alla 54a Biennale di Venezia-Padiglione Italia (2011), alla mostra Luce a Parma (2015), alla pubblicazione, e mostra, Parlando con voi, incontri con fotografe italiane (2013). Del 2017 è la videoinstallazione Vuoto con memoria Segue l’attività di Riccardo Muti dal 1978 e della Filarmonica della Scala dal 1981. Da anni collabora con i Festival di Salisburgo e di Ravenna. Fotografa ufficiale del Teatro alla Scala di Milano (1979/1996) con Roberto Masotti. Insieme hanno realizzato: Teatro alla Scala, magia della scena, L’attimo prima della musica, Suoni-Spazi-Silenzi, Note Sparse, Theatrum Instrumentorum, trainCAGEtrain, Giuseppe Sinopoli attimi, sguardi, Bianco Nero Piano Forte, Passacaglia Alta, La Vertigine del Teatro, Musiche, Stanze al presente, Empty Words, Filarmonica della Scala, Stratos e Area. È inclusa nella Storia d’Italia Einaudi – L’immagine fotografica 1945-2000.

 

www.lelliemasotti.com

Silvia Lelli

After graduating with a degree in architecture, she started to photograph in the theatre, dance and performance art field. She had a series of works published and exhibited such as Storia di un soldato (1979), Ritratti senza posa (1985), Neon collection / Neon installation (1982-­‐2017), Flying Music (2008), Danza Dentro-­Danza Oltre (1998-2004), Körper und Raum (1999-2001), In cammino, al bordo (2007). She partecipated in the 54th Venice Biennale in the Italian Pavilion (2011), in the exhibition Luce (Parma, 2015), contributed to the publication and exhibition Parlando von voi, incontri con fotografe italiane (2013). In 2017 she produced a video installation called Vuoto con memoria. She has been documenting Riccardo Muti’s career since 1978 and the history of La Scala Philharmonic Orchestra since 1981. She has also collaborated with Salzburg and Ravenna Festivals. She has been the official photographer of La Scala Theatre, together with Roberto Masotti (1979-1996). Some of their works are: Teatro alla Scala, magia della scena, L’attimo prima della musica, Suoni Spazi Silenzi, Note   Sparse,   Theatrum   Instrumentorum,   trainCAGEtrain,   Giuseppe Sinopoli attimi, sguardi, Bianco Nero Piano Forte, Passacaglia Alta, La Vertigine del Teatro, Musiche, Stanze al presente, Empty Words, Filarmonica della Scala, Stratos e Area. She was included in Storia d’Italia Einaudi – L’immagine fotografica 1945-2000.

Need more information?